Parcheggi per tutti e trasporti integrativi nella Provincia di Livorno

Prov_LivornoGli investimenti realizzati dalla Provincia di Livorno si sono focalizzati su due destinatari precisi:

  • i cittadini disabili (aventi diritto di contrassegno)Car_Sharing_Prov.Livorno
  • i lavoratori del distretto periferico di Guasticce

Sono stati sviluppati due diversi servizi:

  1. I-Nofaraccess ha sviluppato le potenzialità del sistema di controllo della sosta disabili sperimentato precedentemente in NoFarAccess : si prevede di interessare tutta l’utenza disabile di un ‘area ( Val di Cecina /Elba/Piombino) per raggiungere un effetto-sistema su tutta la gamma delle esigenze dei soggetti disabili. Si prevede di integrare il processo di rilascio del Tag con quello del contrassegno Cartaceo di Circolazione. Sviluppo APP per smartphone che permettano la massima fruizione dell’informazione sullo stato (libero-occupato) degli stalli.
  2. La fornitura di due veicoli per effettuare il tragitto casa-lavoro in modo condiviso fra 28 lavoratori dell’area industriale di Guasticce. L’adozione di una tecnologia per visualizzare la posizione in tempo reale dei veicoli e per monitorare i chilometri ed i percorsi effettuati, ai fini anche di una successiva valutazione costi-benefici ed una ottimizzazione del servizio.

L’originalità del servizio sta nel fatto che si tratta di un forma mista fra car-sharing e car-pooling. Si tratta quindi di azione tesa a sviluppare una nuova soluzione sostenibile di trasporto. I veicoli sono ibridi benzina e metano.

REALIZZAZIONE STALLI PROVINCIA DI LIVORNO

AUTO ACQUISTATE PER IL SERVIZIO DI CARSHARING

I commenti sono chiusi.